Crema pasticcera

Crema pasticcera con soli albumi  con il metodo della vasocottura

Come sempre non ho resistito e così il Natale scorso mi sono regalata una valanga di vasetti di vetro della Weck. Dopo una ricerca certosina in rete per capire dove acquistarli o in quale punto vendita trovali ho coinvolto mamma e amica e abbiamo fatto un super ordine tramite l’importatore italiano, che ha riscontrato tutta la mia simpatia.
Vi pare? Vivo a Milano la città del commercio, del design e del food e dove si trova l’unico ufficio che gestisce le importazioni per l’Italia? ovviamente a Trieste.

Dopo aver riempito i vasetti con tutto quello che potevo… confetture, marmellate, lemon curd, nocciolato, tonno sott’olio, olive sott’olio (del mio giardino)… dovevo provare la vasocottura.

La vasocottura l’ho già sperimentata nel caso del “tonno di pollo” di cui vi racconterò in futuro, ma una crema pasticcera fatta con soli albumi, cotta direttamene nel vaso in microonde in modo che si conservi anche per un mese è stata una vera RIVELAZIONE.

Cosa mi serve?

Ingredienti per 2 vasetti da 290 ml / per 2 pax

200 ml di latte PS
1 albume d’uovo se usate quelli pastorizzati in bottiglia calcolate 40 gr
50g di zucchero
20 g amido di mais
1 punta di cc di semi di vaniglia
profumare a piacere con essenza di fiori di arancio 0 mandorle amare

Come procedo?

Sbatto l’albume con lo zucchero finchè diventa chiaro quindi aggiungo l’amido continuando a montare. Aggiungo la vaniglia e l’essenza scelta e aggiungo a filo il latte a temperatura ambiente.
Inserisco il composto nei vasetti stando attenta a non riempirli oltre la metà.
Chiudo i vasetti con il coperchio di vetro, la sua guarnizione ed i gancetti.
Voilà inserisco nel microonde al per massimo 3/4 minuti alla massima potenza.

Terminata la cottura estraggo i vasetti, facendo attenzione a non scottarmi, li agito un pochino e li lascio raffreddare. Una volta raffreddati i vasetti avranno fatto il sottovuoto e possono essere messi in frigorifero.

Questa crema pasticcera fatta con soli albumi è leggerissima e può essere mangiata come dopo pasto o merenda golosa accompagnata da frutta fresca di stagione.

Porzioni Welcome Weight: 1CaC 1La 42CBu

 

6 pensieri su “Crema pasticcera

  1. Ne ero convinta anch’io all’inizio, invece non è così. L’importante è che i gancetti non entrino a contatto con le pareti del microonde. Devi assolutamente provare questi vasetti sono fenomenali!

  2. I gancetti vanno messi quando si tira fuori dal microonde, servono solo x mantenere il vuoto

  3. Io non ho la macchina sottovuoto a campana per effettuare il sottovuoto prima della cottura della crema o di altri alimenti così chiudo i vasi con i gancetti nel momento in cui “inforno” il tutto nel microonde.
    Il vasetto farà il sottovuoto e a questo punto è possibile anche togliere i gancetti

  4. i gancetti vanno inseriti PRIMA della cottura, per favore… Il vuoto si produce durante la cottura e per questo i gancetti si rimuovono da freddi. I vasi Weck sono fatti in questo modo (senza agganci) proprio perché è il vuoto che si produce durante la cottura a tenere i coperchi fissati.
    E sono di un materiale che non crea problemi nel forno a mo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...