Pronti per l’aperi-spritz?

E’ tempo di aperitivo.

La bella stagione inaugura il periodo degli apertivi in riva al mare. Uno spritz accompagnato da un “rodoleto” di prosciutto cotto oppure da un piattino di sardoni “impanadi“.
Cosa mi manca? Il mare, il prosciutto cotto e i sardoni.
Cosa inventarmi per sopravvivere al week end in attesa di andare al mare?
Mi coccolo con una ricetta super facile per un patè super goloso da spalmare su dei crostini di pane per accompagnare il momento dell’aperitivo.

Cosa mi serve?

Ingredienti per 4 barattoli #Weck da 165 ml Ø 80

300 gr fegatini di pollo
100 gr burro
50 gr pancetta o speck
50 gr vino porto
50 gr brandy
50 gr marsala
2 uova intere
1 cipolla
1 scalogno piccolo
7,5 gr sale
0,5 gr pepe nero

Come procedo?

In una padella a fuoco medio, ho cotto la pancetta (speck) con la cipolla e lo scalogno fino a quando gli ingredienti sono diventati traslucidi. Ho aggiunto il porto, il brandy e il marsala facendo sobbollire il tutto per 2 minuti e mescolando di tanto in tanto. Dopodiché ho spento il fuoco, ho coperto con un coperchio ed ho lasciato che il tutto si insaporisse per una decina di minuti.
Ho filtrato la riduzione con un colino a maglia fitta e con l’aiuto di una spatola ho estratto la maggior quantità possibile di liquido presente.
Nel blender del mio Cooking Chef della Kenwood ho inserito il liquido ottenuto, i fegatini di pollo, il sale, il pepe e le uova ed ho frullato tutto sino ad ottenere una crema liscia, solo ora ho unito lentamente il burro fuso continuando ad emulsionare. Ho passato il tutto ad un setaccio.
L’emulsione ottenuta l’ho invasata nei barattoli sterilizzati della Weck, che ho acquistato sul sito MCM Emballages. I barattoli dopo averli chiusi con la guarnizione e le clips li ho immersi in una pentola con acqua calda, non bollente, per 90 minuti circa.
I barattoli con il patè cotto gli ho inseriti in acqua e ghiaccio in modo che si raffreddassero nel minor tempo possibile, quando ho constatato che si erano raffreddati li ho conservati in frigorifero.

Il patè così ottenuto è ottimo su crostini di pane caldo con qualche goccia di miele o crema di aceto balsamico a piacere.

Buon aperitivo a tutti!