Insalata gamberi, arance e asparagi

Andare al mercato significa portare a casa lavoro supplementare.

Il mercato di Via Pietro Calvi del giovedì è un pericolo.
Se vado per acquistare la frutta torno a casa con un paio di scarpe; se vado per comprare “solo” un pesciolino per i bambini torno a casa con chili e chili di pesce… poco male, verso la chiusura del mercato il pesce viene leggermente deprezzato facendomi fare dei veri affari.
Il problema vero è quando torno a casa: devo PULIRE TUTTO il pesce prima di congelarlo e consumerlo.
Circa un mese fa sono andata per comprare giusto mezzo chilo di alici per farle fritti, i bambini le adorano. Sono tornata a casa con circa 2 chili abbondanti di alici e altrettanti di gamberi.
Ieri facendo pulizia nel congelatore cosa ho trovato? ma certo i gamberi! Cosa inventarmi? Ottima l’insalata svuota frigo e freezer. Ma non chiedetemi le quantità, in questa ricetta è tutto “qb”.

Cosa mi serve?

Ingredienti

gamberi
asparagi
arance
pomodorini pachino
speck
semi di girasole (o a proprio piacere)
zenzero fresco grattugiato
spicchio d’aglio
1/2 bicchiere vino bianco
soia
aceto
olio evo
sale e pepe qb

Come procedo

Ho scaldato molto bene la wok con un cucchiaio d’olio insaporito con uno spicchio d’aglio in camicia, che poi ho tolto. Quindi ho aggiunto i gamberi ancora congelati e ho sfumato il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco. A cottura quasi ultimata dei gamberi, cioè quando assumono un colore rosato, ho aggiunto un cucchiaio di aceto, un cucchiaio di soia, lo zenzero fresco grattugiato e il pepe, alla fine ho tenuto da parte i gamberi in modo che si raffreddassero leggermente.
Ho posto particolare attenzione a non aggiungere il sale in quanto sull’insalata impiattata ho sbriciolato delle foglie di speck essiccate, che risultano essere particolarmente saporite.

Nel frattempo ho cotto al vapore per 5 minuti gli asparagi, i quali li ho tagliati a losanghe, ho pelato al vivo l’arancia tenendo anche il succo, ho tostato i semi di girasole e affettato i pomodorini.
Quando i gamberi hanno raggiunto una temperatura “palpabile” ho messo tutto in una insalatiera aggiungendo un po’ d’olio e mescolando il tutto con le mani.

Buonissimo da leccarsi le dita…