Biscotti integrali con carote

E’ tutta questione di punti di vista.

Sono fortunata. Ho un lavoro, un luogo dove da molti anni trascorro la più grossa fetta della mia giornata. Un luogo dove esistono ancora rapporti umani, dove negli anni diversi colleghi sono diventati amici, non tutti.
Da poche settimane ho un ufficio nuovo, anzi nuovissimo, profuma addirittura di pino impiallacciato.
Mi chiedono. Sei contenta? Come ti trovi? E’ luminoso? E’ rumoroso? E’…? E’…? E’…?
E’ sicuramente un sacco di cose, migliori o peggiori non lo so, ma mi sono resa conto che è tutta questione di punti di vista.
Alzo lo sguardo dal computer e dall’ampia finestra vedo il profilo di una casa, una bellissima casa con grandi terrazzi e balconate con rigogliosi alberi spogli che si stagliano all’orizzonte in controluce.

Cosa mi serve?

Ingredienti

250 g di farina integrale
200 g di carote
100 g di uvetta sultanina
100 g di farina di mais
100 g di noci
100 g di zucchero di canna
75 ml di latte parzialmente scremato
75 ml di olio di oliva extra vergine
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
cannella in polvere q.b.
sale

Come procedo?

Ho messo a bagno l’uvetta in acqua tiepida per 20 minuti circa, ho pulito le carote e le ho grattugiate finemente. Ho preparato la buccia di limone e tritato le noci grossolanamente. Ho mescolato la farina integrale, la farina di mais fioretto, il lievito setacciato, lo zucchero, le noci, le carote e la buccia di limone grattugiati e un pizzico di sale.
Ho mescolato il latte, l’olio e un poco di cannella macinata (regolando la dose a piacere), ho versato il composto sopra gli altri ingredienti secchi ho aggiunto l’uvetta scolata dall’acqua e tritata grossolanamente.
Ho impastato il tutto fino a ottenere un composto morbido da avvolgere in un panno e lasciare risposare in frigorifero per 1 ora.
Ho steso l’impasto allo spessore di 4 mm circa e ho ricavato dei biscotti tondi con il taglia biscotti, li ho cotti nel forno caldo a 170 gradi per 10 minuti circa.