Crepes light senza lattosio e senza glutine

Quando dici si agli altri assicurati di non dire no a te stesso.

Il rifiuto può deludere un’aspettativa che si ha nei propri confronti, sia nella sfera affettiva, sia in quella lavorativa. Tuttavia è fondamentale imparare a salvaguardare la propria serenità e il proprio equilibrio, soprattutto in una società che corre alla velocità della luce e dove tutti, amici, parenti, partner e colleghi tendono a chiederci favori di ogni genere, per far fronte ai quali si finisce spesso col sentirsi sotto pressione, stressati e ad alto rischio di esaurimento.
Saper dire di no senza temere di essere giudicati negativamente dagli altri e vivendo privi di ansie per le eventuali conseguenze, può essere veramente molto difficile.
Dire di no è una questione complicata, perché molto spesso abbiamo paura di incrinare i rapporti, di generare risentimento nell’altra persona.
Io sono della scuola “meglio un no oggi che lo stress domanisemplicità e chiarezza sono le mie due parole chiave per imparare a dire no.

Con la ricetta di oggi possiamo anche dire di no alle calorie in eccesso, ma con un di riguardo alla gola!

Cosa mi serve?

280 gr albume d’uovo (circa 4 albumi)
30 gr di amido di riso o di mais
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
staccante spray alimentare q.b.
confettura a piacere
zucchero a velo q.b.

Come procedo?

Ho amalgamato gli albumi con l’amido, il bicarbonato e il sale in modo da ottenere la classica pastella per le crepes. Se la pastella risulta troppo liquida aggiungo un po’ di amido, all’incontrario aggiungo un po’ di albume. Consiglio l’utilizzo degli albumi in brick, comodi, veloci, sempre disponibili e pastorizzati!
Ho lasciato riposare per circa 15 minuti la pastella ed ho proceduto alla cottura, utilizzando lo staccante spray per “ingrassare” la padella (la comodità dello spray è che crea una pellicola sottilissima senza abbondare troppo con i grassi).
I bambini hanno mangiato le crepes con la crema di nocciola mentre io le ho farcite con la confettura di carote.